Il consumo di prodotti locali può essere la risposta per la fame e l’obesità?

Il premio nobel per la pace quest’anno è stato dato al programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, WFP. La FAO stima siano necessari 267 miliardi di dollari per debellare per sempre da fame nel mondo. Ci sono innumerevoli iniziative per contrastare la fame, eppure continua ed esistere. Sembra quasi in contrapposizione ma al momento, nel mondo sono presenti più persone obese che malnutrite.

Dal 1975 l’obesità è triplicata. Perchè questo contrasto? Sono temi sicuramente molto complessi, ma in entrambi i casi, si tratta principalmente di problemi sociali e politici piuttosto che di produzione. Il consumo di prodotti locali può aiutare? Forse si, in entrambi i casi! Da un lato, aiutano lo sviluppo dell’economia locale sfavorendo l’introduzione di grandi organizzazioni che spesso aiutano nell’immediato ma lasciano problemi locali quando se ne vanno. Dall’altro invece prodotti locali vuol dire anche meno calorie e più cura nella composizione dei pranzi, prevenendo i rischi dell’obesità E’ necessario avere più cura, farci più caso quando mangiamo.

Prediligiamo prodotti locali, sempre. Inoltre, non dimentichiamo che il prodotto locale aiuta anche il pianeta!

Tu ci fai caso quando fai la spesa alla provenienza dei prodotti? Conosci esempi virtuosi in questo campo? Parliamone!

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *